Nel 2011, vista la necessità di razionalizzare la raccolta del latte, la FTPL affitta la struttura della società Latteria di Aquila, adeguandola ed ampliandola progressivamente per il ritiro centralizzato del latte della media Valle di Blenio.

Attualmente la il sistema di raccolta e pesatura è completamente automatizzato e la capienza totale del centro è di 15’000 litri suddivisi in tre vasche di raffreddamento. Questo offre la massima flessibilità della struttura, permettendo la raccolta differenziata del latte.

Nel 2015 una decina di agricoltori hanno fornito complessivamente 1’300’000 kg di latte, di cui un terzo quale «latte da fieno» (prodotto senza l’ausilio di foraggi insilati).